01 Giu

Nuova Call AIAr – FLAME

FLAME (Flow of Ancient Metals across Eurasia) è un progetto finanziato dall’ERC che ha sede presso il Research Laboratory for Archaeology and the History of Art (RLAHA) dell’Università di Oxford, sotto la direzione del Prof. Mark Pollard. Uno degli scopi primari del progetto è quello di costruire un vasto database di analisi metallografiche attualmente disponibili per l’Eurasia.  Read More

30 Mar

Difendi il Bello, Combatti il Falso. Call per i Soci. Museo Archeologico di Paestum

Carissimi soci,

con l’obiettivo di ripetere l’incontro organizzato a Milano Bicocca lo scorso Novembre, sul tema “Difendi il Bello, Combatti il Falso” (a cui hanno partecipato oltre 70 giornalisti lombardi), e riuscire contestualmente a prendere contatto con siti e musei per far conoscere la nostra Associazione e le singole attività dei soci, ho pensato di incontrare il nuovo responsabile del sito archeologico e del Museo di Paestum, Dott. Peter Zuchtriegel, uno dei venti esperti stranieri nominati come responsabili dal Ministero nei più importanti siti italiani.

Read More

18 Ott

Assegno di ricerca annuale

E’ disponibile presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia un assegno di ricerca annuale cofinanziato da una azienda privata, mirato allo sviluppo di tecniche di indagine diagnostica non invasive per il settore dei Beni Culturali, quali FTIR, Raman, FORS e fotografia multispettrale, per la determinazione dei materiali costituenti e per la valutazione dello stato di conservazione di manufatti storico-artistici quali dipinti, affreschi, superfici architettoniche, vetri e materiali cartacei, e sullo sviluppo di
un protocollo integrato di indagine diagnostica non invasiva.
Il bando e’ disponibile al seguente link: http://www.unive.it/nqcontent.cfm?a_id=1538

10 Mag

Salone del Restauro di Ferrara – 2015

salone-del-restauro-home-logoQuesta edizione del Salone del Restauro di Ferrara ci ha visti protagonisti non solo con uno stand in cui far conoscere e promuovere le iniziative dell’associazione, ma anche attraverso un incontro che è stato per noi molto importante: “C’è lavoro per la scienza nei beni culturali? Un network fra ricerca, aziende ed enti“.

Read More