12 Lug

VI Scuola di Spettroscopia

Presso il Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”, con il supporto tecnico di Bruker Italia, con il patrocinio della Divisione di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali della Società Chimica Italiana e con la partecipazione del Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Torino e dell’Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali (ICVBC) – Sezione Milano, viene proposta la sesta edizione della Scuola di Spettroscopia applicata alla diagnostica dei Beni Culturali.
La scuola darà ampio spazio all’approfondimento della spettroscopia FT-IR e di quella Raman, viste come un potente tool di analisi quando sfruttate in maniera complementare.
Il corso è rivolto agli operatori interessati ad approfondire le potenzialità e gli utilizzi specifici legati ad un settore dalle esigenze particolari come quello della diagnostica e della caratterizzazione dei materiali costituenti i Beni Culturali.
La Scuola si svolgerà dal 6 al 10 novembre e il programma sarà articolato in sessioni teoriche e pratico-applicative.
In allegato il programma dettagliato.

Flyer VI Scuola di spettroscopia

18 Ott

Assegno di ricerca annuale

E’ disponibile presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia un assegno di ricerca annuale cofinanziato da una azienda privata, mirato allo sviluppo di tecniche di indagine diagnostica non invasive per il settore dei Beni Culturali, quali FTIR, Raman, FORS e fotografia multispettrale, per la determinazione dei materiali costituenti e per la valutazione dello stato di conservazione di manufatti storico-artistici quali dipinti, affreschi, superfici architettoniche, vetri e materiali cartacei, e sullo sviluppo di
un protocollo integrato di indagine diagnostica non invasiva.
Il bando e’ disponibile al seguente link: http://www.unive.it/nqcontent.cfm?a_id=1538