BIOLOGIA E ARCHEOBIOLOGIA: dalla Conoscenza alla Conservazione Preventiva

Palermo, 19 – 21 marzo 2015

banner_post


Negli ultimi decenni la ricerca nel campo della Biologia e delle Biotecnologie ha grandemente contribuito allo sviluppo di interventi integrati per la conservazione del patrimonio culturale, paesaggistico e archeologico. Il Convegno tematico AIAr 2015 intende affrontare nuovamente le principali tematiche scientifiche delle applicazioni della Biologia ai Beni Culturali, documentare i passi compiuti nel corso del tempo ed i risultati raggiunti, consolidare la collaborazione fra le diverse figure professionali del settore e proporre procedure di intervento innovative rispettose dei moderni criteri della manutenzione e del restauro conservativo.
Il Convegno si articola in sessioni tematiche, in cui saranno esaminate tra l’altro le metodologie diagnostiche per la caratterizzazione dei sistemi in grado di indurre il biodeterioramento, le interazioni con l’ambiente di conservazione ed esposizione, i protocolli per il controllo del biodeterioramento e per interventi di restauro sostenibile.

Sono previste comunicazioni orali e poster.
Completa il programma dei lavori una sessione dedicata alla collaborazione tecnico-scientifica tra Università, Centri di Ricerca e Aziende del settore.

Temi

  • Sistemi biologici e colonizzazione di ambienti indoor-outdoor
  • Conservazione Preventiva e Biodeterioramento
  • Archeobiologia e Diagnostica
  • Monitoraggio Ambientale: microclimatico, microbiologico
  • Manutenzione conservativa, Restauro sostenibile

Scarica la prima circolare in PDF

È online il programma definitivo in formato PDF.
Programma.


Quote di Iscrizione

Tipologia entro il 31/1/2015 dopo il 31/1/2015
Soci AIAr* € 110,00 € 140,00
Soci AIAr Juniores* € 80,00 € 90,00
Studenti** € 100,00 € 120,00
Non soci € 150,00 € 180,00

* In regola con il pagamento della quota associativa. Applicabile anche ai nuovi soci, che devono presentare la domanda di associazione per il 2105 entro il 31 dicembre 2014 (per maggiori informazione visita la sezione iscrizioni del sito)
** Lo stato di studente deve essere comprovato da documento ufficiale (certificato iscrizione a scuole/università o pagamento tasse)

La quota di partecipazione comprende, oltre al libero accesso alle sessioni del Convegno, la raccolta degli abstract, i coffee break e i pranzi.
Non comprende la cena sociale ed il volume degli Atti.

  • Modulo di iscrizione
 

 


Sede del convegno
Università degli Studi di Palermo,
ORTO BOTANICO, Sala Domenico Lanza, via Lincoln, 2 Palermo

mappa

Comitato scientifico
FRANCO PALLA, Università di Palermo
LUCA SINEO, Università di Palermo
CARMINE LUBRITTO, II° Università di Napoli
MAURO LA RUSSA, Università della Calabria
MARCELLO PICOLLO, CNR-IFAC Firenze
ALESSANDRA BONAZZA, CNR-ISAC Bologna
SUSANNA BRACCI, ICVBC-CNR Firenze
FERRUCCIO PETRUCCI, Università e INFN Ferrara
EMANUELA SIBILIA, Università di Milano Bicocca
FRANCESCO M. RAIMONDO, Università di Palermo

Comitato organizzatore
FRANCO PALLA, Università di Palermo
GIOVANNA BARRESI, Università di Palermo
ENZA DI CARLO, Università di Palermo
SANDRO DRAGO, Bionat – Italia
AMBRA GIORDANO, Università di Palermo
GIOVANNA LOMBARDO, Università di Palermo
VALERIA ROSSELLI, Università di Palermo
RADHA SANTONOCITO, Università di Palermo

Contatti con le aziende
DAVIDE TONET, Centro servizi Archeometria
www.csarcheometria.it

Segreteria scientifica e organizzativa
FRANCO PALLA, GIOVANNA BARRESI, ENZA DI CARLO
Laboratorio di Biologia e Biotecnologie per i Beni Culturali,
Dipartimento STEBICEF
Via Archirafi 28, 90123 Palermo
molbiolab@unipa.it
http://portale.unipa.it/dipartimenti/stebicef


Gli abstract, contenti un massimo di trenta (30) righe dattiloscritte comprensive di titolo, autori, ente di appartenenza e recapiti secondo l modello scaricabile in calce, dovranno essere inviati entro e non oltre il 30 dicembre 2014 16 gennaio 2015 all’indirizzo mail:
molbiolab@unipa.it

L’accettazione e la modalità di comunicazione (poster/orale) verrà comunicata entro il 20 gennaio 2015 6 febbraio 2015.

Si ricorda inoltre che è obbligatoria l’iscrizione di almeno un autore per ogni contributo accettato e che è possibile l’iscrizione con quota ridotta entro il 31 gennaio 2015.

CON IL CONTRIBUTO DI:

S_UniPaS_SCIBAS_STEBICEFS_BotEco

S_Comune_PalermoS_OrineBioS_SBIS_Salvare_PAS_BioNat

        S_micro4you