13 Mar

International conference TDA

L’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e l’Università degli Studi di Napoli Federico II – DiARC Dipartimento di Architettura, DiSTAR Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e delle Risorse, DiSt Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura – ha organizzato una giornata di studi, TDA – Technologies & Digital Artefacts for Cultural Heritage, che avrà luogo a Napoli il 22 marzo alle ore 9:00, presso l’Aula Magna dell’Università Suor Orsola Benincasa. Read More

07 Mar

ARTE E CHIMICA, I DIALOGHI DEL FARNESE

Da sempre l’arte e la chimica sono strettamente collegate: con i vari pigmenti, dal nero del carbone, il rosso dell’ematite e l’ocra dell’ossido idrato di ferro già presenti nell’arte del paleolitico, fino alla varietà di colori che conosciamo oggi nati dallo sviluppo della chimica industriale. Numerose tecniche di caratterizzazione fisico-chimiche sono state sviluppate per studiare questi materiali che compongono le opere d’arte al fine di comprendere la loro evoluzione nel tempo, prevenire il loro deterioramento e facilitare il lavoro dei restauratori. Read More

11 Feb

Archeometria dei materiali ceramici medioevali in Spagna – RECENSIONE

Arqueometría de los materiales cerámicos de época medieval en España
Grassi, Francesca; Quirós Castillo, Juan Antonio (eds.)

Archeometria dei materiali ceramici medioevali in Spagna
Grassi, Francesca; Quirós Castillo, Juan Antonio (eds.)

Il libro raccoglie una serie di contributi interdisciplinari relativi allo studio archeometrico di materiale ceramico proveniente da diversi scavi medioevali spagnoli.
I diversi contributi (tredici più una introduzione) consentono al lettore di poter seguire un percorso di conoscenza che parte da una approfondita riflessione sull’uso di metodologie interdisciplinari per lo studio della ceramica, e trova la sua concreta applicazione nello studio sistematico, realizzato utilizzando varie metodologie di analisi archeometrica, di reperti cercamici provenienti da diversi scavi medioevali in Spagna.
In ogni capitolo del volume, particolare attenzione è rivolta agli aspetti metodologici e alla presentazione dei risultati, ottenuti in progetti di ricerca realizzati nelle diverse regioni autonome della Spagna(Galizia, Paese Basco, Andalusia, Canarie, Castiglia e Leon etc.).
Il volume nasce originariamente come pubblicazione degli Atti di un colloquio organizzato dall’Università dei Paesi Baschi nell’ambito del progetto EARMEDCASTILE, finanziato dalla Comunità Europea.
Il volume è un ottimo esempio di come si possono affrontare studi di contesti archeologici complessi, seguendo un approccio interdisciplinari, scientificamente rigoroso, senza, però, allo stesso tempo, tralasciare la necessaria diffusione delle risultanze scientifiche ad un più ampio pubblico di non esperti.

Recensione di Carmine Lubritto

11 Feb

MACH2019

Si terrà presso l’Istituto Nazionale di Alta Matematica INdAM a Roma dal 25 al 29 marzo 2019 il workshop dal titolo “Mathematical modeling and Analysis of degradation and restoration in Cultural Heritage“.
Read More

02 Feb

In ricordo del Prof. Bruno Messiga

Con immenso dispiacere siamo venuti a conoscenza della scomparsa del Prof. Bruno Messiga, stimato collega dell’Università degli Studi di Pavia, sempre molto attivo all’interno dell’Associazione, avvenuta il 12 gennaio.
Il Presidente e il Direttivo si uniscono al dolore dei parenti e ai suoi allievi che lo ricorderanno sempre con profonda gratitudine.

19 Gen

Green Conservation of Cultural Heritage

La III edizione della conferenza internazionale sulla conservazione sostienibile del patrimonio culturale “Green Conservation of Cultural Heritage” si terrà tra il 10 e il 12 ottobre 2019 presso la Universidade Católica Portuguesa a Porto. L’evento è co-organizzato dal Centro di Ricerca per la Scienza e la Tecnologia delle Arti – CITAR della School of Arts e dal Center of Biotechnology and Fine Chemistry – CBQF della School of Biotechnology, avendo come partner internazionale l’associazione italiana YOCOCU.

Le Conferenze internazionali sulla green conservation del patrimonio culturale sono state il principale forum internazionale per la ricerca interdisciplinare sulla conservazione sostenibile e il patrimonio culturale finalizzate a soluzioni più ecologiche e sostenibili.

La Conferenza 2019 per la green conservation costituirà un’opportunità per riunire  professionisti di tutti i settori della conservazione e della gestione del patrimonio culturale.

Tute le informazioni alla pagina dell’evento.