X Congresso Nazionale

Venticinque anni di AIAr

Torino, 14-17 Febbraio 2018

L’intento degli organizzatori è quello di offrire ai partecipanti al congresso nuovi stimoli e strumenti per affrontare la ricerca e favorire interazioni che, combinando competenze disciplinari e avanzamento tecnologico, generino procedure innovative ed efficaci per lo studio e la tutela dei beni culturali materiali.

In occasione del X Congresso Nazionale sarà organizzata la II Scuola AIAr
presso il Centro di Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”, 12-13 febbraio 2018


Tematiche
– Caratterizzazione e Diagnostica
– Conservazione Preventiva e Restauro
– Materiali Innovativi e Nanotecnologie
– Provenienza e Datazione
– Tutela e Valorizzazione
– Bioarcheologia
– Diffusione e divulgazione scientifica nei Beni Culturali
– Innovazione tecnologica
– Interazione Uomo-Ambiente

Programma
Dal 22 dicembre 2017 sarà disponibile il programma completo in formato PDF


L’organizzazione del congresso e della scuola è curata da personale di Enti e imprese del Nord-Ovest che da tempo e a vario titolo si occupano di ricerca archeometrica.
Il giorno 17 febbraio è prevista la possibilità di partecipare ad una escursione ad Aosta con un programma speciale esclusivamente dedicato ai congressisti.

Segreteria
Per informazioni contattare: aiar2018torino@gmail.com

Sede del Congresso
Università degli Studi di Torino
Dipartimento di Scienza della Vita e Biologia dei Sistemi,
via Accademia Albertina, 13,
10123 Torino

Comitato scientifico
Maurizio Aceto
Francesca Alberghina
Emma Angelini
Lorenzo Appolonia
Rosa Boano
Susanna Bracci
Diego Elia
Roberto Giustetto
Celestino Grifa
Monica Gulmini
Mauro Francesco La Russa
Alessandro Lo Giudice
Carmine Lubritto
Ferruccio Petrucci
Emanuela Sibilia
Comitato Organizzatore
Debora Angelici
Elisa Calà
Patrizia Davit
Beatrice Demarchi
Sabrina Grassini
Paola Iacomussi
Ambra Idone
Marco Nervo
Alessandro Re
Evdokia Tema


COME RAGGIUNGERE TORINO
Aereo
L’aeroporto Sandro Pertini, situato nel comune di Caselle, dista circa 16 km dalla città ed è collegato al centro di Torino da bus navetta, da una linea ferroviaria e dal servizio taxi a fronte dell’uscita (lato “arrivi”).
Il bus navetta collega l’aeroporto con le stazioni ferroviarie del centro città, mentre la linea ferroviaria collega l’aeroporto con una delle stazioni cittadine periferiche (stazione Dora), che non è raggiungibile con i treni della rete ferroviaria nazionale, ma è servita dalla rete urbana di autobus e tram.
Torino è anche agevolmente collegata con l’aeroporto di Malpensa.

Treno
La città di Torino è servita dalle ferrovia attraverso una fitta rete di interscambi. Vi sono quattro stazioni cittadine, dislocate nelle diverse parti della città. Le stazioni del centro cittadino sono la stazione Torino Porta Nuova e la stazione Torino Porta Susa.
Il collegamento ferroviario con l’aeroporto parte invece dalla stazione Dora, situata nella parte nord della città.

Auto
La città è servita da numerose autostrade che la collegano alle altre città del nord Italia: A4 (Torino – Milano), A5 (Torino – Aosta –traforo Monte Bianco), A6 (Torino – Savona), A21 (Torino – Piacenza). L’autostrada A32 collega la città alla Francia attraverso il Traforo del Frejus.
Intorno alla città si allarga la tangenziale (a pagamento), che permette di raggiungere le varie zone senza dover attraversare il centro cittadino.
La sosta nella zona urbana di Torino è a pagamento (strisce blu o posteggio in strutture coperte).
La circolazione automobilistica privata è inoltre limitata nella zona centrale della città (ZTL), dove è attivo un sistema elettronico per il rilevamento degli accessi non autorizzati. Accordi speciali sono attivi per gli alberghi posti all’interno della ZTL e dotati di posteggio proprio.

DOVE ALLOGGIARE
Un elenco di sistemazioni (hotel, bed&breakfast, residence, ostelli) nella zona del congresso è disponibile nel file pdf scaricabile.
Presto saranno disponibili ulteriori informazioni relative ai costi delle strutture e ad eventuali sconti per i partecipanti al congresso.


Le iscrizioni saranno aperte a partire dal 18 settembre 2017 compilando l’apposito form disponibile su questa pagina.

Quote Socio AIAr Non Socio AIAr
Ordinaria € 160,00 € 220,00
Scontata* € 130,00
Studenti e Non strutturati** € 80,00 € 120,00

* Sconto per i soci che:
– paghino l’iscrizione al convegno entro il 31/12/2017
– siano in regola con la quota associativa 2017
– paghino contestualmente la quota associativa 2018
** studenti che presentino certificato di regolare iscrizione, borsisti, Co.Co.Co.

La quota comprende:
– iscrizione al congresso
– coffee break e pranzi
– raccolta degli abstract
– materiale informativo
– partecipazione agli eventi sociali pomeridiani

La quota non comprende (quote presto disponibili):
– cena sociale di giovedì 15 febbraio
– escursione ad Aosta di sabato 17 febbraio


Contributi Scientifici
I contributi scientifici potranno essere sottomessi al Comitato Scientifico a partire dal 18 settembre 2017 mediante le modalità che verranno pubblicate su questa pagina.

Pubblicazione
Un numero selezionato di contributi presentati al congresso sarà considerato per la pubblicazione su riviste indicizzate.


18 settembre 2017 – Apertura invio abstract
15 novembre 2017 – Scadenza invio abstract
15 dicembre 2017 – Comunicazione accettazione contributi
22 dicembre 2017 – Pubblicazione programma
12-13 febbraio 2018 – II Scuola AIAr
14-17 febbraio 2018 – X Congresso Nazionale

II scuola AIAr
Archeometria e(‘) multidisciplinarità. Esigenze comuni, approcci diversi.

La scuola accoglierà 12 giovani iscritti al congresso, laureati nelle varie discipline coinvolte nello studio, valorizzazione e conservazione dei beni culturali e avrà l’obiettivo di stimolare l’approccio multidisciplinare e la formazione interdisciplinare nello studio dei materiali antichi.
Si terrà il 12 e 13 febbraio 2018 presso il Centro di Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”,
via XX Settembre, 18, 10078 Venaria Reale (Torino).

Programma e modalità di iscrizione presto disponibili.

Comitato organizzatore scuola
Eliano Diana
Giorgio Di Gangi
Beatrice Failla
Silvia Ferrarese
Anna Piccirillo
Rosanna Piervittori
Selena Viel