19 Ott

L’identità tecnica dei Bronzi di Riace

image bronzi di riace x webCongresso internazionale sui nuovi risultati delle indagini archeometriche dei Bronzi di Riace.
Modena-Padova, 9-10 Novembre 2015

Due giorni per presentare e discutere i risultati delle indagini scientifiche interdisciplinari condotte sui Bronzi di Riace e le loro implicazioni per l’interpretazione archeologica e artistica.

Informazioni e iscrizione (gratuita) al sito: www.riaceidentity.com

18 Ott

Convegno conclusivo del progetto COMAS

comasIl 28 Ottobre 2015 alle ore 10:30, presso il Castello di Baia (Bacoli – NA), si terrà il convegno conclusivo del progetto COMAS, COnservazione programmata, in situ, dei Manufatti Archeologici   Sommersi ,  dal titolo: NUOVE TECNOLOGIE PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO DEL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO SOMMERSO: I RISULTATI DEL PROGETTO COMAS

La partecipazione al convegno è gratuita previa registrazione sul sito www.comasproject.eu

Qui il link per il programma in formato PDF: COMAS programma

01 Lug

INDAGINI SCIENTIFICHE IN AMBITO ARCHEOLOGICO

74268e_584117fe41ad42939aebdaad90a99e79.jpg_srz_p_351_206_75_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srzOggi la ricerca archeologica è cambiata! Si va sviluppando quel principio di multidisciplinarità volto ad una sempre più approfondita e precisa ricostruzione del passato. Ecco che il rapporto tra gli archeologi, i restau- ratori ed i conservatori con i laboratori di analisi diviene sempre più forte e necessario.
International Research Institute for Archaeology and Ethnology e TecnArt S.r.l. organizzano il workshop dal titolo “INDAGINI SCIENTIFICHE IN AMBITO ARCHEOLOGICO. DAL CAMPIONAMENTO IN SITU AL LABORATORIO” dal 21 al 25 settembre 2015 presso il Museo del Mare, a Napoli.
Il Workshop si pone come obiettivo quello di fornire ai partecipanti gli strumenti necessari per poter valuta- re, a seconda delle diverse problematiche che possono presentarsi nell’ambito di un sito archeologico (e non solo), quali sono le tecniche di datazione più adatte, le metodologie che meglio si prestano a caratterizzare i diversi materiali costituenti i reperti e le problematiche legate alla loro conservazione, nonché gli studi per risalire a preziose informazioni per ricostruire gli stili di vita delle antiche civiltà.

Potete scaricare da qui il volantino informativo, o visitare il sito web IRIAE

13 Mag

Scienza, Storia e Innovazione Tecnologica

Copia di INVITO-Convegno DICET 13 Maggio 2015 70x100

Nell’ambito delle attività previste per il progetto DICET (living lab DI Cultura E Tecnologia) finanziato nell’ambito del PON 2007-2013 dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca l’Università del Salento organizza un convegno dal titolo “Scienza, Storia e Innovazione Tecnologica”.

Il Convegno si terrà presso il Castello di Copertino oggi, mercoledì 13 Maggio, alle ore 18.00 e verterà sulla scienza e tecnologie innovative per la ricerca storico-archeologica e la valorizzazione del patrimonio culturale. Gli enti patrocinatori sono la Città di Copertino e l’Unione dei Comuni UNION3. Read More

23 Feb

CultTech

1423495878

È in programma per ottobre 2015 la nuova edizione del master “Cultural Heritage Materials and Technologies” (CultTech) a Kalamata, in Grecia.
La lingua ufficiale è l’inglese e la durata di 3 semestri (due semestri di corsi di insegnamento e uno per la tesi finale).

Il master è rivolto a studenti provenienti dai settori dell’archeologia, della gestione del patrimonio culturale, della conservazione, delle scienze dei materiali e ingegneria.

Maggiori informazioni al sito web http://culttech.uop.gr/